Il gruppo francese Brandt apre filiale in Tunisia

 In Business_showcase

Il gruppo francese di elettrodomestici Brandt, attualmente facente capo all’algerina Cevital, ha annunciato l’apertura della sua prima filiale in Tunisia. Il direttore Vendite e Marketing del gruppo, Bertrand Coupy, dopo aver reso noto a Tunisi che è stato appena ultimato in Algeria, con un investimento di 350 milioni di euro, il nuovo complesso industriale di Setif, ha detto che “con l’apertura in Tunisia, l’azienda avrà la possibilità di gestire localmente una serie di operazioni amministrative, commerciali, logistiche e finanziarie”. “La nostra ambizione è di conquistare una quota di mercato pari al 20% del settore entro il 2021”, ha precisato Ghazi Chebbi, nuovo direttore generale di Brandt in Tunisia. La prima fase di espansione di Brandt nel Paese nordafricano prevede la commercializzazione di una gamma di prodotti finiti quali frigoriferi, lavatrici, lavastoviglie, aspiratori, forni, televisori, condizionatori. Successivamente verrà inaugurata un’unità industriale di assemblaggio per televisori e impianti d’aria condizionata.

 

Fonte: Ansa

Condividi l'articolo:
Recommended Posts

Lascia un Commento

X