A Tunisi il Forum delle banche africane sulle nuove tecnologie

0
50

E’ la piattaforma software leader a livello mondiale per le risorse digitali, è una sorta di Internet delle transazioni e per coloro che guardano oltre al concetto Blockchain può rappresentare  la Internet del valore.
A Tunisi il 14 Maggio si terrà il Forum dei governatori delle banche africane, organizzato dalla Banca centrale Tunisina e Paris Europlace, la grande organizzazione  incaricata allo sviluppo del mercato finanziario francese a livello internazionale, con il sostegno tecnico del grande Gruppo assicurativo tedesco Talanx.
L’obbiettivo di questo Forum è studiare l’impatto delle nuove tecnologie Blockchain sulle finanze e mercati emergenti africane.
L’iniziativa è stata lanciata dalla Banca centrale di Tunisi, la quale è pronta a contribuire alle discussioni e ai lavori in corso sulla Blockchain globale, proponendo così una prospettiva regionale per un’analisi della rete e uno studio approfondito di questa nuova tecnologia informatica.

L’evento si concentrerà su un approccio multidimensionale al tema, per identificare le sfide e le potenziali applicazioni della Blockchain per la finanza africana e la regione Mena( Middle East and North Africa).

Il programma si suddivide in tre parti: la prima istituzionale, la seconda dedicata a laboratori e usi concreti della Blockchain da parte del settore finanziario, la terza sulla ricerca e l’innovazione, attraverso lo svolgimento di un Hackathon tra accademici, ricercatori e sviluppatori di tutto il mondo.

L’evento, che si terrà presso la sede della Banca centrale tunisina, terminerà con la pubblicazione di un Libro bianco che proporre una visione comune del modo in cui le banche centrali della regione affronteranno le sfide sollevate dalla Blockchain per creare un quadro normativo adeguato in grado di migliorare la sicurezza e l’efficienza dei mercati finanziari.

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui