Tunisi, arriva il Festival femminista Chouftouhonna

0
18
'Chouftouhonna', arte femminista

Torna a Tunisi per la quarta volta l’appuntamento con il Festival Internazionale di ‘arte femminista’ Chouftouhonna. In programma dal 6 al 9 settembre al Palais du Théâtre National Tunisien, in piazza Halfaouine, nel cuore della capitale, l’evento comprende non solo spettacoli, ma anche conferenze a tema, laboratori, sessioni di musica. 150 gli artisti di tutto il mondo che prenderanno parte a questa manifestazione il cui scopo è raccontare il femminismo e l’anima femminile attraverso le arti, incoraggiare la produzione artistica (e la sua fruizione) femminile, indipendentemente dalla classe sociale, dal livello di istruzione, dal colore della pelle, o dalla presenza di eventuali disabilità.

Novità di questa edizione, gratuita e aperta al pubblico, Soukouhonna” (fiera artigiana), uno spazio dedicato al tatuaggio e due serate di musica elettronica. Durante il festival è previsto anche un evento di networking, al fine di creare connessioni e scambi tra artisti, mecenati e partner tunisini e stranieri. Questa edizione intende inoltre aprirsi maggiormente alla strada e al vicinato, al fine di rompere i confini, visibili come invisibili, e rendere questo incontro uno spazio partecipativo e inclusivo attorno alle questioni femministe e di genere. Chouftouhonna è nato nel 2015 per volere dell’associazione “Chouf”, impegnata nella difesa dei diritti delle donne.

 

Fonte: Ansa

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui